Istituto Italiano

Fernando Santi

.  

   Home



Rapporti pi¨ stretti con gli italiani di Moldova
Una delegazione dell'Istituto Italiano Fernando Santi ha incontrato il Direttore Generale del Dipartimento Migrazioni della Repubblica di Moldova

Parma - Una delegazione dell'Istituto Italiano Fernando Santi - composta dal Presidente Luciano Luciani e da Rosario Barranco - si Ŕ recata nella Repubblica di Moldova per consolidare i rapporti con la comunitÓ italiana locale e con le rappresentanze istituzionali competenti in materia di politiche migratorie e del lavoro.
La delegazione italiana, insieme al responsabile dell'Ufficio di Informazione e Rappresentanza della Repubblica di Moldova a Parma Giulio Ferrarini e alla delegata dell'Istituto Italiano Fernando Santi nella Repubblica di Moldova Lidia Cazacu, ha incontrato il Direttore Generale del Dipartimento Migrazioni Valeriu Munteanu. Nel corso del confronto, Ŕ stato sottoscritto un protocollo di intesa attraverso il quale Ŕ stata avviata una collaborazione tra il Dipartimento Migrazioni e l'Istituto Italiano Fernando Santi, finalizzata a promuovere e tutelare l'Associazionismo delle ComunitÓ Moldave nel territorio italiano e ad attivare congiuntamente azioni sul territorio moldavo volte a favorire processi di mobilitÓ dei lavoratori e connesse iniziative di politiche attive del lavoro.
L┤Istituto Italiano Fernando Santi, la cui sede Ŕ a Palermo, ha anche attivato un gruppo di lavoro del quale fanno parte alcune rappresentanze delle proprie strutture regionali (Emilia Romagna, Lazio, Sicilia, Campania, Veneto, Puglia), che saranno coadiuvate localmente dalle rappresentanze moldave.

News ITALIA PRESS



Indice Rassegna Stampa